Aidaa promuove il progetto della Banca del Tempo per gli animali.

 

www.Pethotels.it il portale che AMA chi AMA gli animali intervista il presidente dell’associazione italiana per la difesa di animali e ambiente, Lorenzo Croce che spiega funzionamento e finalità della Banca del Tempo: “E’ uno strumento utile e gratuito che permette a chi possiede un animale domestico (cane, gatto, coniglio, criceto) di ricevere e fornire tempo da dedicare alla cura degli amici a quattro zampe. Per fare un esempio pratico, Chiara lavora tutto il giorno dal lunedì al venerdì e non può portare a spasso il suo cane Fuffi, grazie alla Banca del Tempo può contattare un’altra persona che si rende disponibile due ore al giorno per portare a passeggio Fuffi. Le 10 ore settimanali ricevute gratuitamente da Chiara devono essere restituite sempre sotto forma di tempo. Chiara dovrà quindi prendersi cura di un altro animale (oltre al suo) per 10 ore nel weekend”.
Chi usufruisce del tempo può sdebitarsi in altra maniera?
“No, è contro il principio della Banca del Tempo, che funziona a tutti gli effetti come un’associazione onlus. Chi dà la propria disponibilità a tenere l’animale di un’altra persona non è obbligato a ricevere un’offerta di tempo, ad esempio una signora che non possiede animali ma è disponibile a prendersene cura può offrire il proprio tempo senza riceverlo in cambio. Al contrario chi usufruisce del servizio è obbligato a restituire un’offerta di tempo pari o superiore a quella ricevuta”.
Come funziona a livello pratico?
“Per i primi 3 mesi Aidaa mette in contatto gli utenti del servizio tramite una mail bancanimali@libero.it dopodiché metterà on line sul sito dell’associazione un database che contiene tutti i nominativi divisi per città e province delle persone che desiderano fare parte della Banca del Tempo”.
Esiste un organismo che controlla il corretto comportamento degli iscritti?
“Non al momento. Per i primi tre mesi non sarà possibile. Quando sarà attivo il database ci saranno alcuni operatori adibiti al controllo. In ogni caso le persone che vorranno usufruire del servizio devono dare alcune garanzie, come ad esempio essere possessori di animali o esserlo stato in passato. Valuteremo la capacità effettiva di relazionarsi all’animale. Finora abbiamo ricevuto un’ottantina di richieste”.
Qual è la finalità della Banca del Tempo?
“Il benessere degli animali, soprattutto quelli che vivono in condomìni. La Banca del Tempo può essere una soluzione efficace per ridurre la conflittualità fra i vicini dovuta alla presenza di animali. E non solo: l’offerta di tempo è valida per i canili e per i rifugi privati”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica:

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>