Il caldo è nemico giurato degli animali

La Coldiretti rende noto che “Con il caldo eccezionale di questi ultimi giorni soffrono anche gli animali come le mucche nelle stalle che, stressate dalle alte temperature, producono fino al 15 per cento di latte in meno, rispetto ai circa 30 litri al giorno che vengono munti in periodi normali. (…) Al brusco calo delle produzioni di latte si aggiunge un notevole aumento dei costi per l’aumento dei consumi di acqua ed energia che gli allevatori devono sostenere per sopperire alle necessità di benessere delle mucche colpite dall’afa“. (Fonte: Ansa.it) 

Anche gli animali domestici soffrono il caldo eccessivo. Ecco alcuni suggerimenti per il vostro cane:

  • non fare passeggiate nelle ore di punta;
  • dotare di scarpette anti-ustione i cani più delicati;
  • assicurarsi che la ciotola dell’acqua sia sempre abbondante;
  • scegliere il cibo umido anziché quello secco;
  • dargli da mangiare una volta al giorno, preferibilmente di sera;
  • non programmare il condizionatore a temperature troppo basse;

In caso di colpo di calore, l’Aidaa consiglia “occorre intervenire subito applicando ghiaccio secco sotto le ascelle ed inguine, con doccia gelata e usando ventilatore o aria condizionata per raffreddare il cane. Le razze a maggior rischio di colpi di calore sono quelle brachicefale ed in particolare carlini, boxer e bulldog. Sono inoltre particolarmente a rischio i cani obesi e quelli con il folto mantello“.  (Fonte: www.agi.it)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica:

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>