Qua la zampa!

Pet Hotels si unisce all’appello lanciato dagli Amici di Greta, blog dedicato agli animali diversamente abili. E sostiene alcune campagne di adozione a favore di cani e gatti che hanno subìto menomazioni fisiche in seguito a maltrattamenti, incidenti e abbandoni.  

 

“A noi umani sembra sempre mancare qualcosa, anche quando abbiamo tutto e siamo integri nel corpo e nella mente. Chi possiede un handicap spesso legge questo negli sguardi dei «normali» imbarazzati, curiosi o compassionevoli. Quando guardo negli occhi Lilli, la mia cagnetta senza una zampa, vedo solo il suo sguardo vivace, quasi spazientito: con il muso ti spinge sotto il bastoncino, vuole un altro lancio”. 

“Birillo invece è un gatto cieco: si muove con passo felpato, percepisce il vuoto, fiuta correnti invisibili, è «diversamente abile», in modo speciale e misterioso. Quando ti viene sulle ginocchia e lo accarezzi, si accende un motorino, ritmico e ipnotico, come le cicale d’estate: tutti i gatti fanno così”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica:

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>