Adottare un cane: consigli e raccomandazioni

Adottare un cane è una scelta importante, che non bisogna prendere alla leggera, in quanto si tratta di scegliere un vero e proprio compagno di vita per un certo periodo di tempo. Adottando un animale dobbiamo ben tenere in mente che si tratta di un’occupazione a tempo pieno, in quanto vi occuperete di un essere vivente non autosufficiente che necessita di attenzioni quotidiane.

In questo articolo illustreremo due tipologie di adozione, nello specifico cani adulti e cuccioli, analizzando i vantaggi di entrambe le ipotesi.

Adottare un cane adulto ha i suoi vantaggi. Innanzitutto sapremo quale sarà il carattere dell’animale, la sua statura e la taglia definitiva, senza avere sorprese future che potrebbero renderci difficile la sua gestione. 

Sarà un cane maturo, che recepisce più rapidamente tutto ciò che gli insegnerete durante il processo di rieducazione. Saranno inoltre evitati tutti quei piccoli danni che un cucciolo può naturalmente arrecare con i giochi necessari alla sua corretta crescita. In ogni caso, l’apprendimento del cane è legato all’istinto del gioco, istinto che non perderà fino all’età avanzata. Per adottare un cane dovete farvi guidare da quello che potrete offrirgli con il vostro stile di vita, soppesando la taglia ed il carattere dell’animale e non l’estetica o l’età. 

Adottando un cane adulto troverete il compagno più fedele, leale e nobile che avreste mai potuto immaginare. Gli concederete la bellissima opportunità di passare il resto della sua vita nella vostra famiglia e vi ripagherà con tantissimo affetto.

Adottare invece un cucciolo potrebbe risultare più logico. Tutti siamo attratti dai cuccioli per la loro tenerezza, ma dovete sempre effettuare la scelta con razionalità, soprattutto chi non ha dimestichezza con i cani. Anche se la componente genetica del cane ha un certa rilevanza, sono soprattutto i padroni a plasmare il carattere del cucciolo. 
Quindi le vostre scelte di addestramento devono essere assolutamente ponderate, in modo da evitare difficoltà future nel gestire il vostro amico a quattro zampe e soprattutto rendendovi conto che non è un processo così semplice ed immediato. Il cucciolo è adatto quindi a chi ha già esperienza con i cani e che già riesce a farsi capire da loro, dandogli tutte le attenzioni e le cure necessarie.
 Ovviamente con questo non vogliamo scoraggiare le persone inesperte ad adottare un cucciolo, semplicemente è bene prima documentarsi con cura per studiare e capire le sue esigenze, in modo da rapportarvi correttamente con il vostro cane.

In conclusione, è bene avere chiara la tipologia di cane che volete adottare, in modo da garantire al vostro amico a quattro zampe le attenzioni che merita.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica:

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>