Diario di nozze di una dog sitter weeding planner

Pubblichiamo il racconto di Alessandra BP Happyday Dogsitter Weddingplanner (in foto con uno dei suoi 8 pelosi) che sostiene i cani randagi in Messico e si sta adoperando per realizzare il progetto ALDEA DE LOS PERROS in Mexico pro Callejeros. 

 

Playa del Carmen – Mexico Luglio 2011
Diario di Nozze di Roxana e Eulojio con Tony, paggetto d’onore

Oggi è il grande giorno di Roxana ed Eulojio, finalmente dopo anni di attesa e di sacrifici si sposano e hanno deciso di ‘invitare’ alle nozze Tony, il loro bellissimo grande Schnauzer!
Alle 10 di mattina mi preparo per andare a prendere Tony e portarlo dal mio tolettatore di fiducia a Playa che lo toserà e laverà per l’occasione.
Dopo un’ora mi trovo davanti la casa di Tony e lo vedo già scodinzolante come se avesse capito che avrà l’onore di portare le fedi all’altare degli sposi.
La cerimonia si svolgerà sulla spiaggia quindi sarà tutto piu’ semplice!
Tony sale in macchina senza fare storie e ci dirigiamo dal tolettatore.
Controllo che tutto proceda bene durante la toletta, mi piace restare accanto al 4 zampe in ogni momento.
Dopo un bel bagno, il toelettatore lo tosa e gli taglia le unghie.
All’una facciamo ritorno a casa, Tony è pronto per fare le prove: indossa il papillon rosso, scelto dagli sposi per l’occasione.
Mentre Roxana si prepara per il grande evento della sua vita, io continuo a prendermi cura di Tony, per prima cosa lo lascio bere e fare i suoi bisogni.
Dopo aver gironzolato nel giardino di casa, lo preparo per fare un po’ di foto ricordo che poi consegnerò come book agli sposi.
Quando la sposa è finalmente pronta mi accingo a scattare qualche altra foto con lei e Tony sia in casa che in giardino. Dopodiché siamo pronti a partire!  Precedo la sposa di qualche minuto in modo da prendere posizione. Lo sposo è gia all’altare allestito sulla spiaggia.
Quando arriva la sposa, Tony si agita un po’ vorrebbe raggiungerla mentre la vede che avanza sul red carpet ma riesco a tranquillizzarlo con qualche carezza e un pizzico di autorità.
La cerimonia ha inizio: tra poco tocca a Tony fare la passerella sul tappeto con il cestino con le fedi legate al suo collare papillon.
Eccoci è ora! Ma Tony cosa stai facendo? …Dormi!! Aiutoooooo!! “Tony, sveglia piccolo è il tuo momento”! Lo accarezzo cercando di svegliarlo ma senza traumi.
Tony mi guarda sembra non aver alcuna voglia di alzarsi e andare fino all’altare.
Gli do qualche tenero buffetto per farlo alzare e finalmente Tony, condotto da me, va a passo sicuro verso gli sposi che possono prendere gli anelli. Il bravo cagnolone si prende uno scroscio di applausi.
Al termine del rito, scattiamo ancora qualche foto con gli sposi e gli invitati: tutte le immagini più belle saranno inserite nel book fotografico che Tony regalerà ai suoi padroncini.
Poi, tutti alla festa: nel giardino del ristorante lascio sgambettare Tony prima di entrare nella sala per la cena. Il cagnone abbaia un po’ per attirare l’attenzione, ma dopo qualche carezza della sposa si tranquillizza e rimaniamo seduti al nostro tavolo.
Al termine della cena facciamo ancora un giretto per i bisognini, tolgo il papillon a Tony che si sente piu’ libero e poi a nanna di corsa dopo una giornata impegnativa, complimenti per essere stato un pagetto perfetto!

I soldi che gli sposi hanno versato per il servizio completo di dogsitter, book e servizio fotografico, toeletta, accessorio elegante papillon, sono serviti a far sterilizzare una piccola randagia di Playa e a far curare Jack da una brutta malattia infiammatoria della cute

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica:

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>