Vacanze con gli animali: è possibile?

La bella stagione è iniziata da un po’ e probabilmente in molti hanno già deciso quale meta raggiungere per le vacanze estive.
Se la decisione di partire è semplice e talvolta scontata, l’organizzazione della partenza non è altrettanto immediata, specie se si tratta di partire con tutta la famiglia, quattro zampe compresi.
In particolare proprio agli amici animali va dedicata qualche attenzione in più, dal momento che hanno le proprie esigenze, a volte incompatibili con quelle del padrone umano.
Non a caso l’estate è il momento in cui si verificano più abbandoni, con l’aumento smisurato di cuccioli in cerca di casa che vanno a sovraffollare canili e centri di accoglienza per gli animali.
Per fortuna la rete ci viene in aiuto con numerose guide che forniscono consigli utili per viaggiare con gli animali o in alternativa affidarli a strutture specializzate.

Vacanze con cani e gatti.
Premesso che è possibile organizzare una vacanza con qualsiasi animale domestico, vediamo come farlo con quegli animali che hanno bisogno di cure particolari, come cani e gatti.
Le possibilità sono molteplici e da scegliere con attenzione in base all’animale.

Attenzione ai documenti.
Se il vostro amico a quattro zampe è pronto a partire insieme a voi, prima ancora di preparare la ciotola, controllate i documenti sanitari.
È importante che cani e gatti siano registrati alle rispettive anagrafi e presentino possibilmente il microcip.
Date un’occhiata anche alle vaccinazioni, in particolare all’antirabbica, soprattutto se state per spostarvi verso le isole o all’estero.
Nel caso di viaggi al di fuori dei confini nazionali, poi, preparate anche il passaporto e se volete essere scrupolosi anche un’assicurazione.

La scelta dei trasporti.
Cani e gatti possono viaggiare con diversi mezzi di trasporto, pertanto siete liberi di spostarvi con quello che ritenete più comodo.
Auto, aereo e treno andranno benissimo, purché si prendano le dovute precauzioni e si seguano le regole vigenti nel caso dei trasporti pubblici.
A questo proposito il magazine “Noi compriamo auto” ha elaborato un’utile infografica con tutte le indicazioni del caso.

E’ disponibile, inoltre, una guida dettagliata con tutte le informazioni utili per viaggiare con gli animali, scaricabile qui.

Preparate le valigie.
A questo punto siete pronti per per preparare il bagaglio dei vostri Pelosi.
Ciotole, giocattoli, grattini per Micio e guinzaglio per Fido: pensate alle abitudini del vostro animale e componete la valigia con le cose che utilizza quotidianamente.
In ogni caso è importante abbondare con l’acqua che in estate non deve mancare mai.

Le alternative.
Non tutti i cuccioli sono adatti a viaggiare. Se il vostro amico a quattro zampe è tra questi e non potete rinunciare alla vostra vacanza, dovete considerare le alternative.
Per fortuna i servizi che accolgono e accudiscono animali sono numerosissimi da qualche tempo.
Potreste pensare di contattare un dogsitter per il vostro cane, o di portare Fido e Micio in una pensione per animali, dove del personale specializzato si prenderà cura di loro per la durata dell’intera vacanza.

E voi siete pronti a partire?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica:

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>