Bay Tree Project: l’arte che aiuta i cuccioli sfortunati

Si chiama “Bay Tree Project” il progetto che aiuta i cani randagi a trovare un padrone. L'iniziativa che ha preso piede sull'isola di Cipro, è stata ideata dal fotografo Stuart Holroyd. Dopo aver conosciuto Kayte Wilson-Smith, l'artista ha deciso di mettere la propria creatività al servizio degli animali meno fortunati. Cipro, l'inferno dei quattro zampe. L'idea di Stuart di aiutare gli animali senza casa è sintomo di grande sensibilità. In un paese in cui gli amici pelosi più sfortunati non sono tutelati, questo genere di persone che fanno la differenza tra la vita e la morte. A Cipro, infatti, non esiste una normativa che protegga i randagi. Ecco perché sono spesso vittime di percosse e torture immotivate, spinte dalla crudeltà dell'uomo. Il Bay Tree Rescue. Per fortuna c'è chi si preoccupa per loro. Kayte Wilson-Smith, per esempio, ha dato vita a un rifugio dal nome “Bay Tree Rescue” (da cui poi Holroyd ha tratto ispirazione). In questo luogo la donna si Continua

Let’s Travel Dogether, la guida di The Dogfather

Nell'attesa di partecipare a uno degli eventi più attesi dell'anno, Milano Expo 2015, The Dogfather presenta il suo nuovo progetto editoriale: Let's Travel “Dogether”. La pubblicazione che racconta di una Milano Petfriendly. La proposta del sito web dedicato al mondo dei cani è quella di realizzare una guida interattiva pensata per il turista straniero che arriva in Italia in occasione dell'Expo in compagnia del suo amico peloso. Lo scopo è quello di presentare una Milano Petfriendly, fornendo indicazioni relative a luoghi di ristoro, shopping, servizi pubblici, eventi... Cultura e Arte nella guida di Let's Travel “Dogether”. All'interno della pubblicazione è stato dato molto valore alla cultura e in particolare all'arte. Tanti infatti, sono i creativi che hanno deciso di partecipare alla realizzazione della guida con dipinti, fotografie e altre opere d'arte. In particolare, in questi giorni, sono quattro le personalità artistiche ad aver ottenuto il riconoscimento Continua

Per Natale, invia una foto e vinci un libro!

Silvia, la nostra amica blogger di Rumore di Fusa replica la grande iniziativa di Natale rivolta ai piccoli e insostituibili amici gatti, cani, ma anche pennuti, roditori, rettili e pesci. Per partecipare basta inviare una foto che ritragga il vostro (o i vostri) compagni di vita in atmosfera natalizia, per sottolineare che le feste in loro compagnia sono ancora più speciali. I primi estratti vinceranno un libro. Se vi interessa date un'occhiata al regolamento.  Potete anche inviare una mail a rumoredifusa@gmail.com Buona fortuna ;) Continua

Gatti – Come gestire al meglio una colonia felina

L'associazione onlus Zampatesa ha redatto e diffuso un piccolo libro di grande utilità dal titolo “Come gestire al meglio una colonia felina”. Zampatesa, in collaborazione con l'Osservatorio sulle popolazioni animali della Regione Liguria e l'Ufficio diritti animali del Comune di Genova, ha presentato il volume alla stampa con l'obiettivo di fornire un aiuto pratico a sostegno dei gatti che abitano le colonie feline. Si può considerare la Liguria, una regione che miagola, visto che c’è un gatto ogni cinque abitanti (Fonte:  Riviera24.it). Se vuoi conoscere i criteri per gestire i gattili, è sufficiente cliccare qui.   Se cerchi un hotel pet friendly in Liguria, effettua la ricerca sul portale che Ama chi Ama gli animali, Pethotels ti permette di conoscere le varie strutture ricettive divise per categorie per regione, provincia e comune su tutto il territorio nazionale. Continua

L’ennesima storia che ha come vittime animali indifesi: slitta ancora una volta il divieto di sperimentare i cosmetici.

Anche se la commissione europea salute e consumatori stabilisce che a marzo 2013 scatterà il divieto di testare cosmetici sugli animali, facciamo stento a crederci. E non abbiamo tutti i torti: il primo bando era stato fissato nel 1998, poi nel 2000 e ancora nel 2002. Oggi si parla del 2013. Quanto tempo dovrà ancora passare? Quanti animali dovranno ancora soffrire? (Fonte: Geapress) Se la normativa lascia a desiderare, molte aziende di cosmesi hanno preso la decisione etica di non testare i loro prodotti sugli animali. Come riconoscere una crema, uno shampoo o un mascara cruelty free? Teoricamente un prodotto cruelty free significa 'Non Testato su Animali' ECEAE (European Coalition to End Animal Experiments). Eppure sorgono molte perplessità: 'prodotto non testato sugli animali' significa che anche gli ingredienti di cui è composto non sono stati testati sugli animali? I dubbi restano.    Secondo la dottoressa Antonella de Paola, autrice della Guida ai prodotti non testati Continua

Mathilde e i suoi gatti… fra libri, medaglie e viaggi pet friendly.

Pethotels intervista Mathilde Bonetti. La giornalista e scrittrice milanese ha due grandi passioni: i libri per ragazzi e gli animali. Mathilde (in foto) infatti ha un piccolo allevamento di gatti (Sacri di Birmania). Ma non finisce qui perché Mathilde è campionessa regionale danze standard B3 2010, vice campionessa 2010 e 2009 per il ballo da sala, medaglia di bronzo ai campionati italiani di danza sportiva per il ballo! Cosa le hanno insegnato gli animali, nella realtà e nella letteratura? "Gli animali mi hanno dato tantissimo, fin da bambina. Mi hanno insegnato a dare affetto e a chiedere coccole, cosa che spesso noi umani non sappiamo fare in modo sano. Mi hanno riempito la vita di piccole gioie quotidiane con i loro gesti, la loro presenza. E sì, mi hanno anche ispirato nel mio lavoro! Come Le dicevo La gatta magica (Piemme - il battello a vapore) ha per protagonista Fantàsia, la mia prima birmana; i miei libri regalo editi da Sperling & Kupfer, tipo "Ho occhi solo per Continua