Vacanze pet-friendly, il lungo ponte dell’Epifania.

La befana poverina non sta bene stamattina e comunque ti ha pensato e un augurio ti ha mandato: come primo la salute, con le gioie più volute, e poi segue l’allegria che non guasta tuttavia! Per chi può permettersi di fare il lungo ponte dell'Epifania, sono tante le proposte di viaggio nelle città d'arte, in montagna e sulla costa. Hotels, alberghi e Bed & Breakfast pet friendly propongono offerte speciali e last minute. Cerca la struttura alberghiera animal friendly su Pethotels. Qualunque sia la tua destinazione, ricordati che le temperature sono basse su tutta la Penisola e occorre mettere in pratica alcuni accorgimenti per evitare che il cane e il gatto soffrano eccessivamente il freddo. Soprattutto gli sbalzi di temperatura. Evitate l'esposizione al freddo nelle ore notturne. Se cani e gatti sono abituati a vivere all'aperto, date cibo più ricco di grassi, tanta acqua e foderate bene la cuccia. Potreste fare indossare alle zampe del vostro cane delle protezioni per Continua

L’Italia riconosce la tessera sanitaria agli animali.

La tessera sanitaria individuale per gli animali da compagnia è diventata realtà! Si tratta di un'iniziativa unica in Italia, promossa dall'Anmvi, con il Patrocinio del Ministero della Salute. Tramite questa tessera, i proprietari potranno controllare lo stato sanitario dei loro cani, gatti e altri animali, collegandosi ad Internet, in qualsiasi momento. In concomitanza di questo progetto che coincide con il mese di Natale, Ergo-tech, nota azienda modenese animal-friendly, ha deciso di fare una promozione eccezionale. Ergo-tech, infatti, omaggerà fino all’8 Gennaio 2011 un praticissimo fermaborse per sedile  a tutti i visitatori del Portale Ergo-tech che ordineranno un prodotto del valore di almeno 20 euro.   Nello sconto di Natale, Ergo-tech include il trasporto gratuito per l’acquisto dei divisori auto RDA (ottimi per il corretto trasporto degli animali in auto), in tutte le varianti e nei vari modelli e il trasporto a metà prezzo (5 euro anziché 10) per l’acquisto di Continua

Concorso fotografico ‘Un Natale da Cani’ – Save the Dogs organizza November Christmas Party all’hotel Hub di Milano.

Se volete partecipare al concorso fotografico "Un Natale da cani" non potete mancare alla festa "November Christmas Party" che si svolge a Milano martedì 23 novembre nell'hotel pet friendly The Hub in via Polonia, 1. L'evento è organizzato da Save the Dogs and other Animals Onlus: ingresso libero per questo speciale appuntamento che inizia alle 18:30 con aperitivo musicale e, a seguire, cena vegetariana curata dall'azienda FoodForme che distribuisce prodotti provenienti da agricoltura biologica e biodinamica. Durante il party, i proprietari degli amici a 4 zampe potranno partecipare al concorso fotografico: è sufficiente mettersi in posa per una foto professionale, nell'allestimento natalizio, creato ad hoc.  Nel corso della serata sarà possibile prendere parte all'asta benefica e vincere tre creazioni Archidog prodotte da GCColombo. Sempre Archidog dedica una Doggy Lounge agli amici a quattro zampe che prenderanno parte all'evento. Il costo della cena è di 30 euro per gli adulti Continua

Un tuffo a mare

Per quanto riguarda la questione degli animali on the beach, finalmente è stato redatto un documento (ordinanza) da parte del Comitato per la creazione di un'Italia animal friendly in collaborazione con l'Anci (Associazione nazionale dei Comuni italiani) che prevede regole precise sul comportamento dei proprietari di animali d'affezione che conducono sulla spiaggia i propri amici a quattrozampe. Ma prevede anche la possibilità per i cani di poter fare un refrigerante bagno a mare!    Oltre ai 'doveri' anche un riconoscimento importante: i Comuni che vorranno dedicare una parte degli arenili agli animali, potranno ottenere il riconoscimento di 'amministrazioni a 5 stelle". "Un’Italia che rappresenta davvero una punta di eccellenza sia sotto il profilo culturale che per la sua offerta turistica – ha dichiarato il ministro Michela Brambilla – non può prevedere divieti e limitazioni alla circolazione degli animali, soprattutto nelle aree più frequentate del territorio”. Continua