5 motivi per cui avere un animale domestico

È risaputo che avere un animale con sé aiuta a migliorare ed arricchire la propria vita. Mentre in molti riflettono sui doveri che comporta accudire un quattro zampe, noi vogliamo elencarvi i motivi per cui è meglio conviverci. Dopo aver letto la lista siamo certi che vi sarete dimenticati di tutte le note negative dell'allevare un animale domestico! 1- Aiutano a rimanere in forma Dimenticate la palestra, le faticose lezioni di aerobica e gli estenuanti trattamenti di bellezza. I vostri amici pelosi sanno esattamente come rendervi più presentabili. Basta pensare alle puntuali passeggiatine con il cane, che per i più audaci, possono diventare una corsa al parco. Anche prendere in braccio gatti e conigli per riempirli di baci vi aiuta a mantenere braccia toniche una forza bruta non comune! 2- Salute mentale assicurata Tutti gli animali, perfino i più minuti, regalano affetto e amore incondizionato. Amare il vostro pet, farà sentire amati anche voi stessi e più il Continua

I 6 animali più grandi del mondo

Una delle più grandi soddisfazioni per gli umani è crescere i propri cuccioli e vederli vivere una vita felice. Allevare un animale sin dalla tenera età è un grande privilegio e poter partecipare al suo sviluppo un'immensa gioia, un po' come accade per i figli. Anche quando diventano grandi e grossi rimangono sempre i nostri piccoli amici a quattro zampe che ci riempiono di orgoglio. E se i vostri animali crescessero fino a  diventare dei primati come vi sentireste? Oggi vogliamo parlarvi dei 6 animali domestici più grandi del mondo. George, l'alano. Alto un metro e 10 centimetri, George è un cucciolone da record che vive in Arizona. La sua stazza l'ha reso famoso a tal punto da avere un sito web, un canale Youtube e un account Twitter a lui dedicati. Il suo padrone, poi, ha scritto anche un libro in cui racconta la vita un animale gigante. Ulric, il gatto. È risaputo che i Norvegesi sono tra i gatti con le dimensioni maggiori al mondo. Ulric, in particolare, è due Continua

Non solo Spa per umani: i luoghi del benessere per animali

Erano gli anni della Rivoluzione Industriale e dei grandi Movimenti Nazionali per raggiungere la Democrazia. Un terreno fertile per la nascita, agli inizi dell'Ottocento, della prima società a tutela degli animali e dei loro diritti. Da quel momento molta strada è stata fatta: oggi gli amici a quattro zampe sono parte integrante della nostra quotidianità, sono considerati membri delle nostre famiglie e come tali necessitano di cure e attenzioni particolari. Un nuovo giocattolo, una cuccia più comoda, dei croccantini speciali: ogni scusa è buona per concedere una coccola in più al nostro cucciolo se può renderlo felice. Ed è grazie all'amore incondizionato dei petlovers che l'ultima tendenza americana in fatto di benessere animale ha preso piede. Stiamo parlando della diffusione di centri e Spa per amici pelosi, tra i luoghi più frequentati da bipedi e quadrupedi degli ultimi tempi. Una giornata in una di queste strutture e il vostro pet potrà rilassarsi tra un Continua

Seminario sulle Caretta Caretta a Roseto degli Abruzzi.

A metà settembre si è verificato un evento eccezionale, a Roseto degli Abruzzi, a pochi chilometri da Alba Adriatica: sono stati ritrovati dei piccoli di tartaruga Caretta Caretta, su una spiaggia vicina all'area protetta di Torre del Cerrano. Roseto, insieme alla Toscana, è una delle zone più a nord nelle quali si sia spinta una tartaruga di questa specie. Infatti è raro che questi animali possano depositare le uova in mezzo agli ombrelloni o a zone trafficate. Per tutta l'estate i bagnanti hanno frequentato la spiaggia senza sapere del tesoro che si nascondeva sotto la sabbia. Per questo motivo il Centro Studi Cetacei di Pescara organizzerà il seminario biennale "Cetacei e Tartarughe: emergenze, interventi ed epidemiologia" proprio a Roseto degli Abruzzi, in provincia di Teramo. Il corso si terrà dal 21 al 23 novembre, e ha l'obiettivo di istruire chiunque si trovi ad affrontare questo genere di situazione. Il seminario è rivolto ad appassionati o esperti del settore. Saranno Continua

Il presepe degli animali

S'inaugura il 15 dicembre a Grecia Salentina, vicino Otranto, il presepe degli animali. Uno spazio espositivo i cui personaggi sono interpretati dagli esemplari della collezione ornitologica del museo civico di storia naturale del Salento, come la cicogna, il tasso, il gufo, la donnola, la faina, il riccio, gli aironi, le anatre, la volpe solo per citarne alcuni. Il presepe degli animali è aperto tutti i giorni, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 17.30 alle 20.30, sabato e domenica orario continuato fino al 15 gennaio 2013 (ingresso libero).   Altre due iniziative a scopo benefico s'intrecciano all'evento natalizio: visitate il mercatino con prodotti di artigianato locale realizzati da artisti e artigiani, (l'incasso sarà devoluto all'ospedale degli animali selvatici dell'Osservatorio faunistico provinciale). Potrete anche acquistare con un contributo di 10 euro il calendario 2013 "NUDI PER LORO". Vedrete le immagini dei biologi, ricercatori e veterinari che si sono messi (letteralmente) Continua

Ben 120mila animali acquistati per Natale.

Un pò di tempo fa avevamo pubblicato un post dal titolo 'A Natale non impacchettare un cucciolo di animale'. Come non detto! Secondo l'AGI gli italiani non rinunceranno a mettere sotto l'albero cani, gatti e tartarughe. Nonostante il nostro appello abbia riscosso consenso e sostegno da molti utenti online, purtroppo ci sono tante persone che considerano gli animali domestici alla stregua di oggetti. Ecco i numeri da brivido: "Tra i 20 ed il 25.000 cuccioli di cane, circa 10.000 gatti, 20.000 uccelli, 4.000 animali esotici, 5.000 conigli, un migliaio di furetti e almeno 30.000 tartarughe d'acqua, per un totale di quasi 120.000 animali e cuccioli di animali" che sono stati acquistati in questi giorni prima di Natale. A tutti coloro che hanno comprato animali da regalare, non ci resta che augurare di non abbandonarli alla prima difficoltà, neppure alla seconda, alla terza, alla quarta... Buon Natale a 4 zampe Continua