Blocco facebook e corteo antivivisezione

Blocco di Facebook dalle 12 alle 12:30 di sabato 25 settembre per dare supporto a chi manifesta a Roma contro la legge europea sulla vivisezione! Il blocco significa che non si deve né pubblicare testi, foto video, né condividere notizie. E’ un altro modo di contestare questa normativa europea che regola la sperimentazione scientifica sugli animali.

Grande attesa per questa manifestazione che si svolge in piazza della Repubblica a Roma. Il corteo si riunisce alle ore 15 e contesta la crudeltà della direttiva pro vivisezione. In particolare i punti relativi a:

  • Riutilizzare lo stesso animale in procedure che gli causano dolore, sofferenza e angoscia.
  • Sperimentare anche su cani e gatti randagi.
  • Eseguire toracotomie senza anestesia né analgesici.
  • Costringere animali a isolamento forzato, nuoto forzato o altri esercizi che portano anche alla morte.

Gli antivivisezionisti chiedono la chiusura di Green Hill.
“Una ricerca che prevede lo sterminio di un milione di esseri viventi nella sola Italia, ogni singolo anno. Giorno dopo giorno, agonia dopo agonia. Questi esseri viventi sono prodotti su scala industriale dentro allevamenti specializzati, cresciuti in condizioni asettiche e creati come oggetti su cui accanirsi nella ricerca di non si sa quale soluzione ai mali che noi stessi umani abbiamo provocato. Green Hill di Montichiari (BS) è l’unico allevamento di cani “da laboratorio” rimasto in Italia, uno dei più grandi d’Europa. Da Montichiari mensilmente 250 cuccioli di beagle vengono spediti verso l’inferno dei laboratori farmaceutici di tutta Europa, per il profitto di una multinazionale della sofferenza che gestisce questo lager, l’americana Marshall Farm Inc. Si tratta a tutti gli effetti di una fabbrica, dove questi animali non vedono la luce del sole, non toccano erba, non respirano aria naturale. Capannoni in cui sono stipati 2500 individui in attesa di un destino atroce”. (Fonte: Reset Italia)

Gurada il video, clicca qui

Se aderisci a una delle due iniziative o ad entrambe, lascia il tuo commento!

4 pensieri su “Blocco facebook e corteo antivivisezione

    • Ciao… Grazie per aver lasciato un cntemomo al tuo stesso argomento..Sono felice di vedere che almeno a qualcuno stia a cuore l’argomento..In giro, ho visto che ci sono molte persone, proprietari di animali, che non spendono nemmeno 10 min. della loro vita in difesa di queste piccole creature..e poi si ritengono AMANTI DEGLI ANIMALI, ma quali animali? quelli che hanno approvato la legge..L’indifferenza e8 una brutta bestia…Grazie di tutto..un abbraccio

  1. scrive:a distanza di pochi gironi..mi sento di riscrivere..BRAVISSIMA redazione..l’informazione, e l’unione e’ la nostra prima arma vincente..ok teniamo un mese per poterci organizzare..per fare il passaparola .forza tutti alla harlan,come sempre abbiamo fatto davanti ai cancelli di green hill..diversi animali..ma il dolore lo provano..lo percepiscono .pure i topini..le cavie..le scimmie,costoro ti parlano con gli occhi..e ti chiedono AIUTAMI .FORZA:-)))))))))

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica:

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>