Quali servizi dovrebbero offrire gli hotel che accettano animali?

Lo scorso aprile, nell'aula di formazione di GUEST l'azienda titolare del marchio Pethotels, si è tenuto un workshop dal titolo Pet Holiday, in collaborazione con Radio Bau e il patrocinio del Comune di Riccione. Quali criteri devono rispettare gli hotel che accettano animali? Su questo tema si sono confrontati relatori appassionati che lavorano nel fantastico mondo degli animali domestici con grande impegno.  La prima regola: "Non chiamatelo cane, ma cucciolone, cagnolone, amico fidato, il miglior amico, ospite peloso..."!   Gli operatori turistici hanno potuto affrontare temi legati alla organizzazione di spazi, servizi ed eventi che ruotano intorno a questa fetta di turismo che sta prendendo piede in Italia, soprattutto sulla Riviera Romagnola. Davide Cavalieri di Radio Bau ha speso il suo intervento a favore delle associazioni che lottano contro lo sfruttamento, il maltrattamento e la vivisezione degli animali.   Per vivere al meglio le vacanze con Fido, Continua

Petfood, ecco le cifre del mercato italiano

In Italia, una casa su tre ospita animali da compagnia: cane o gatto, acquari, uccelli e piccoli animali. I pet svolgono un ruolo sempre più importante all’interno di strutture familiari in rapida evoluzione e vengono considerati come compagni di vita e membri della famiglia a tutti gli effetti. Secondo i dati SymphonyIRI, le vendite di alimenti per cani e gatti nel canale della distribuzione moderna hanno superato nel 2010 i 786 milioni di euro, registrando, in un contesto di generale difficoltà dell’economia del Paese, una crescita del 2,7% sull’anno precedente. Circa il 61% del giro d’affari relativo al petfood nel canale moderno è originato dai supermercati, le cui vendite crescono nel 2010 del 3,6% a valore e dell’1,1% a volume. Il cibo per gatti si conferma dominante nella GDO (con il 63% del fatturato petfood), mentre resta importante in prospettiva la nicchia degli snack e treat con interessanti trend complessivi, anche se quelli per il gatto rappresentano ancora Continua

Cani da caccia, rischio taglio coda e orecchie

Sul taglio della coda e delle orecchie dei cani da caccia, pubblichiamo qui di seguito il comunicato stampa della Lega Nazionale per la Difesa (e la Salute) del Cane. La Lega Nazionale per la Difesa del Cane esprime il proprio sconcerto per la nota diffusa dal Ministro della Salute nella quale, scavalcando il Sottosegretario Competente,  si tenta di reintrodurre nuovamente la possibilità del taglio della coda e delle orecchie dei cani da caccia, definita peraltro come attività sportivo-venatoria. La deroga, in contrasto con il Codice Deontologico dei Medici Veterinari che non dimenticano, a differenza del Ministro, il ruolo di tutela della salute e del benessere degli animali, appare come una concessione ai  cacciatori. Il Ministro, nella nota che viene riportata in calce, interpretando il comma 2 dell’art.10 della Convenzione Europea tenta di introdurre un’eccezione:  “Di fatto – commenta Laura Rossi Presidente LNDC – si tenta di introdurre un principio per cui i cani Continua

Test cosmetici sugli animali, firma NO insieme con LAV

Fra un paio d'anni, precisamente l'11 marzo 2013 dovrebbe entrare in vigore il divieto assoluto di testare materie prime cosmetiche sugli animali. Fino a quella data LAV fa girare una petizione per raccogliere le firme e dire NO ai cosmetici testati sugli animali. Chiunque voglia aderire all'iniziativa potrà farlo, cliccando qui Nelle maggiori piazze italiane troverete i banchetti LAV con materiale informativo e i volontari pronti a diffondere il più possibile questa iniziativa. Gli appuntamenti si ripetono nei weekend 2 e 3 aprile, 9 e 10 aprile 2011.  Ecco la lista delle piazze per avere tutti gli aggiornamenti. Continua

Festa della donna: tanti auguri alle amiche degli animali!

Per augurare alle nostre amiche - fan- sostenitrici - lettrici un BUONA FESTA DELLA DONNA, abbiamo deciso di pubblicare le foto dei loro amici pelosi!!! Auguriiii (Pablo di Erika) (Nemo di Erika) (Artù e Luna di Garden Center Sgaravatti Land) (Rudy di Laura) (Peggy di F. Busacchi) (Lizzy di Rosalba) Continua

Quando il Carnevale è bestiale.

Sfilata a premi per cani di razza e meticci: il Carnevale si veste di solidarietà per Ciop, un bellissimo cane affetto da una grave malattia che necessita di cure mediche urgenti. Gli accompagnatori mascherati sfileranno con i rispettivi amici a 4 zampe domenica 27 febbraio al centro cinofilo 'A 4 zampe nel bosco' in via di Castel Fusano 152/B (Ostia Antica) alle ore 10:30 Il tema principale della sfilata in maschera è 'la coppia' come può esserlo Cappuccetto rosso e il lupo, Obelix e Idefix, Linus e Charlie Brown... gli esempi sono tanti, è sufficiente rifarsi alle favole, ai film, alla letteratura, alla tv... il materiale a cui attingere non manca! L'ingresso è libero. Chiunque voglia prendere parte alla sfilata, può dare un contributo di 10 euro. Per informazioni: 06.50911552 Continua