Pethotels vi consiglia hotel di lusso per vacanze a sei zampe.

Tutti amano le vacanze, molti amano trascorrerle in famiglia: sono occasioni per stare insieme, ritrovarsi e passare piacevoli momenti con i propri cari e perché no, con i propri amici a quattro zampe. Ma per rendere i soggiorni davvero speciali è necessario scegliere le migliori strutture in cui alloggiare, ricche di comfort: se questo è vero per l'umano lo è anche per l'animale. E quando le due cose si fondono insieme cosa c'è di meglio di un hotel di lusso con i servizi più esclusivi per chi viaggia in compagnia dei propri pet? Se non sapete quali scegliere, seguite i nostri suggerimenti. Per chi desidera trascorrere del tempo in una località dai paesaggi suggestivi, la vostra meta ideale sono le Dolomiti. In questo incantevole scenario troverete ad accogliervi il Park Hotel Faloria, l'albergo a quattro stelle situato a Cortina d'Ampezzo. Con la possibilità di scegliere tra le sue 31 suites, caratterizzate da elementi tradizionali dell'architettura locale, i sapori Continua

Earthlings, il film sulla sofferenza degli animali

EARTHLINGS è un documentario sulla sofferenza degli animali per il cibo, la moda, gli animali domestici, l'intrattenimento e la ricerca medica. E' considerato il manifesto dei diritti degli animali dalle organizzazioni di tutto il mondo. Lo scrittore-regista Shaun Monson ha affidato a Joaquin Phoenix la narrazione e a Moby la musica. Pethotels consiglia la visione del video Earthlings esclusivamente ad un pubblico adulto, per le sue immagini violente.   Continua

Lavatrice per cani & gatti

Fortunatamente manca la centriguga alla nuova lavatrice per cani che sta spopolando in Giappone. La lavacani porgettata e costruita in Usa ha trovato largo impiego nel Sol Levante. Un modo rapido ed economico per lavare cani e gatti. Puliti, asciutti e profumati in 33 minuti al costo di circa 8 euro. Basta attenersi alle istruzioni per avere un lavaggio perfetto: prima di introdurlo nella macchina, assicurarsi che l'animale sia a digiuno e non abbia collari, accessori e giocattolini. Al posto del detersivo si utilizza uno speciale shampoo non irritante, la temperatura dell'acqua è costante (35°) ed è arricchita con ozono per  dare un piacevole effetto balsamo. Dopo l'asciugatura che dura una manciata di minuti, il trattamento è terminato.   La lavatrice per cani e gatti si trova al 'Pet World Joyful Honda' della capitale nipponica, un fornito negozio per animali domestici.  Continua

Pasqua, in vacanza con gli amici a quattrozampe.

A pochi giorni dalla Pasqua, Pethotels.it approfitta per lanciare l'appello contro il fenomeno dell'abbandono: "Non lasciarlo solo come un cane!" Anche se si riducono i casi sulle strade, purtroppo aumentano quelli davanti ai canili. Secondo i dati forniti da Aidaa "sono diminuite del 27% le segnalazioni di cani abbandonati sulle strade e autostrade italiane nel periodo compreso tra ottobre 2009 e febbraio 2010 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno". Negli ultimi 5 mesi l'associazione per la difesa di animali e ambiente aveva ricevuto 2.291 segnalazioni di cani abbandonati, un numero inferiore alle 3.162 del periodo precedente. La regione in cui si è verificato il maggior numero di abbandoni è il Lazio con 269 casi, seguita da Campania (242), Sicilia (214), Lombardia (211) e Calabria con 194 casi.   Anche se gli abbandoni di animali in autostrada sono meno frequenti di un tempo, aumenta il numero di cani che vengono  lasciati davanti ai canili. Rispetto al periodo compreso Continua

Clima & Bistecche, uno scenario apocalittico

Nell'articolo intitolato "Meet the new meat: Tissue engineered skeletal muscle" pubblicato su  Trends in Food Science & Technology si parla di usare i bioreattori per generare carne. Fra 10 anni forse non ci sarà più alcun bisogno di allevare animali.  Si tratta di un nuovo approccio per la produzione di carne in grado di ridurre se non azzerare i rischi di malattie infettive degli animali e dell'inquinamento ambientale attraverso emissioni di gas a effetto serra. La dottoressa Marloes Langelaan dell'Università di Eindhoven in Olanda spiega i criteri per coltivare le cellule muscolari di maiale, pollo o bovino (come già si fa con la birra, lo yogurt e l'insulina), per aumentare la fattibilità della produzione di carne in vitro, che comprendono la ricerca di una fonte adeguata di cellule staminali e di essere in grado di crescere in un ambiente tridimensionale all'interno di un bioreattore. Al progetto dei biologi olandesi si è interessata anche la NASA, perché generare carne Continua

Galline dalle uova di cioccolato

La Lav, forte del successo riscontrato nel weekend appena trascorso in 350 piazze italiane, ci riprova! Così, nell'ambito della campagna volta a sensibilizzare il pubblico dei consumatori sulle condizioni degli allevamenti intensivi, prosegue la lotta a difesa delle galline ovaiole. La Lega Anti Vivisezione lancia l'appello: "Insieme possiamo dare alle galline una vita migliore! Aiutaci a liberarle dalle gabbie. Vieni in piazza anche sabato 20 e domenica 21 marzo. Ai tavoli LAV potrai firmare le cartoline rivolte ai supermercati e al tuo Comune, per favorire la scelta delle uova da galline allevate non in gabbia. Riceverai una pratica guida per orientarti sulla scelta delle uova e un utile ricettario di Pasqua, per festeggiare con un menu gustoso e cruelty free. Troverai l'uovo di cioccolato equo e solidale di cioccolato fondente, buono per te e per le galline: scegliendolo ci aiuterai a liberarle dalle gabbie!" Il vicepresidente della LAV Roberto Bennati sostiene che "le uova non Continua