Contro Green Hill, l’allevamento di Beagle a Montichiari

Pubblichiamo per intero il comunicato stampa che ci è stato indirizzato dalla segreteria del ministro Brambilla contro Green Hill, in cui denuncia l'allevamento alla Procura della Repubblica e ai Nas "REATO DI MALTRATTAMENTO E DANNI ALL'IMMAGINE NAZIONALE". Il Ministro del Turismo, on. Michela Vittoria Brambilla, ha inoltrato lunedì 31 ottobre un esposto alla Procura della Repubblica di Brescia, al Comando nazionale dei Carabinieri Tutela della Salute e al nucleo dei Nas di Brescia, richiedendo in forma ufficiale un intervento per accertare - all'interno dell'allevamento di cani Beagle destinati alla sperimentazione "in vivo" Green Hill, di Montichiari (BS) - “violazioni della normativa statale e regionale in materia di tutela del benessere degli animali di affezione" oltre a "violazioni della disciplina igienico sanitaria nonché di quella concernente il decreto legislativo n. 116 del 1992" sulla protezione di animali utilizzati a fini sperimentali, anche al fine di "adottare idonei Continua