Come, quando e perché adottare un amico a 4 zampe.

Se il cane è il migliore amico dell'uomo, purtroppo non si può dire altrettanto dell'uomo. Scegliere di accogliere un cane in casa è un atto generoso che richiede consapevolezza e qualche piccolo sacrificio a fronte di un affetto smisurato. E' sempre meglio adottare un cucciolo o un esemplare adulto rivolgendosi al canile della propria città piuttosto che comprarlo in un negozio che vende animali. Normalmente, esiste un 'percorso dell'adozione'. Si tratta di alcuni accorgimenti da prendere prima di decidere quale cane salvare. I volontari vi faranno qualche domanda per capire le vostre aspettative, che tipologia di casa avete e altre informazioni simili. Molti preferiscono scegliere un cucciolo, tuttavia anche un cane adulto dà grandi soddisfazioni! Entrambi richiedono tempo e accortezza per insaturare un buon legame. Non basta una visita al canile: sarebbe meglio 'fare conoscenza' in modo graduale, specie per gli animali più timorosi che hanno subìto maltrattamenti. Quando finalmente Continua

L’Italia riconosce la tessera sanitaria agli animali.

La tessera sanitaria individuale per gli animali da compagnia è diventata realtà! Si tratta di un'iniziativa unica in Italia, promossa dall'Anmvi, con il Patrocinio del Ministero della Salute. Tramite questa tessera, i proprietari potranno controllare lo stato sanitario dei loro cani, gatti e altri animali, collegandosi ad Internet, in qualsiasi momento. In concomitanza di questo progetto che coincide con il mese di Natale, Ergo-tech, nota azienda modenese animal-friendly, ha deciso di fare una promozione eccezionale. Ergo-tech, infatti, omaggerà fino all’8 Gennaio 2011 un praticissimo fermaborse per sedile  a tutti i visitatori del Portale Ergo-tech che ordineranno un prodotto del valore di almeno 20 euro.   Nello sconto di Natale, Ergo-tech include il trasporto gratuito per l’acquisto dei divisori auto RDA (ottimi per il corretto trasporto degli animali in auto), in tutte le varianti e nei vari modelli e il trasporto a metà prezzo (5 euro anziché 10) per l’acquisto di Continua