A Natale non impacchettare un cucciolo di animale.

Per Natale non regalate cuccioli ad amici e parenti, potrebbero fare una brutta fine! Invece, se avete cani, gatti e altri amici pelosi andate in vacanza con loro in uno dei tanti hotel pet friendly d'Italia. Secondo quanto riportato in un articolo di Rainews24: "Lo scorso anno sono stati oltre 15 mila i cuccioli acquistati nel periodo natalizio (12 mila cani e 3 mila gatti), oltre il 40 per cento dei quali è stato abbandonato nel corso di questo stesso anno". Queste cifre parlano da sole: regalare cuccioli non significa scambiarsi un dono qualsiasi. Un animale prevede impegno, consapevolezza e rispetto. Purtroppo, anche chi dice di amare un animale, può in realtà non essere in grado di porvvedere al suo corretto mantenimento. Soprattutto chi è sempre fuori casa per lavoro e per impegni personali, chi crede che un cucciolo sia un peluche e quando cresce non ha più né spazio né desiderio di tenerlo con sé... Un animale è un essere vivente che necessita di amore, cure e attenzioni. Se Continua

Cani e gatti, fonte di astio fra condòmini.

Intolleranza che sfocia in litigi fra vicini di casa. E, sempre più spesso, in cause civili. Il manuale della Cassazione stabilisce che occorre "prevenire le possibili cause di agitazione ed eccitazione dell'animale, soprattutto nelle ore notturne".  Arrecano disturbo i cani che abbaiano insistentemente, quelli che vagano negli spazi comuni sprovvisti di museruola, fanno rumore e sporcano i giardini. Così come i gatti che sconfinano nella proprietà del vicino di casa oppure la presenza di colonie feline. Il manuale della Cassazione suggerisce ai propietari di fare indossare ai propri cani le pattine antirumore e di tenere al guinzaglio l'animale anche all'interno del cortile condominiale. Il servizio 'sportello animali' dell'Aidaa ha ricevuto 30.858 richieste di consulenza sul tema dei litigi fra condomini, nell'arco di tempo che va dal 1° settembre 2008 al 31 agosto 2009. Le segnalazioni più numerose arrivano dalla Lombardia, dal Lazio, dalla Puglia. Seguono Veneto, Liguria, Toscana Continua