In spiaggia con il vostro amico a quattro zampe

Chi ha in casa un amico a quattro zampe, conosce l’importanza, con l’arrivo delle vacanze estive, di trovare un luogo dove trascorrere le meritate ferie e che sia disposto ad accettare anche il nostro animale. Spesso si tratta di un impresa per niente semplice, soprattutto se intendiamo trascorrere delle vacanze al mare; come sappiamo, infatti molte spiagge non ammettono la presenza degli animali. Il nostro Paese non prevede una legislazione in materia e per lo più la facoltà per gli animali di entrare o meno negli stabilimenti, è rimessa alla volontà dei proprietari e molte volte, agli umori degli altri ospiti della struttura. Su questo argomento, il nostro Paese si presenta sicuramente indietro rispetto ad altre realtà europee, anche se più che un intervento legislativo, bisognerebbe intervenire sul buon senso di chi si ritrova a frequentare le spiagge. Per fortuna però ci sono strutture, come ad esempio in Emilia Romagna, dove non solo i cani sono ammessi, ma tutto è Continua

Superdogs a Italia in Miniatura

Grande attesa per la prima sfilata regionale di “Superdogs” in programma domenica 30 maggio nel meraviglioso parco di Italia in Miniatura.  Protagonisti gli amici a quattrozampe provenienti da ogni parte dello Stivale.       Manca poco all'elegante sfilata per quattrozampe di razza, per un giorno intero avranno Italia in Miniatura tutta per loro, fra scodinzolii e “bau-bau” di entusiasmo.  Appuntamento domenica 30 maggio il parco ospita “Amici a Quattrozampe a Italia in Miniatura”, la prima esposizione regionale per razze canine mai organizzata dal parco, in collaborazione con il Gruppo Cinofilo Riminese e con il portale www.pethotels.it Essere un cane con i fiocchi non è un’impresa facile, soprattutto se si tratta di sfidare agguerriti concorrenti a colpi di pelo lustro, di dentatura perfetta, di postura plastica e… di simpatia!   Dalle 10 del mattino sfileranno diverse categorie e raggruppamenti, con tanti premi per i migliori piazzamenti, fino al momento Continua

Pasqua in agriturismo, vacanze pet friendly all’insegna della natura

Godetevi una vacanza con il vostro amico a quattrozampe senza lasciarlo a casa! La Primavera sta sbocciando: i prati si ammantano di fiori, il cielo è pieno di sole e la voglia di stare all'aria aperta si trasforma in un'impalpabile euforia. Pasqua è immancabile occasione per respirare natura. Anche il tuo cane si merita una piacevole vacanza in collina. Se non hai le idee chiare, Pethotels ti propone una lista di agriturismi pet friendly in cui trascorerre i giorni di festa e i ponti primaverili del 25 aprile e 1°maggio. Chiunque abbia una struttura ricettiva con accesso agli animali domestici può inserire GRATIS il proprio agriturismo sul portale www.pethotels.it il sito che AMA chi AMA gli animali. In Abruzzo, a Penne (Pescara) c'è l'agriturismo 'Le Tre Poiane' (www.letrepoiane.it) sulle splendide colline pescaresi a circa 250 metri di altitudine; strategicamente posizionata alle porte del Parco Nazionale del Gran Sasso Monti della Laga ed a pochi minuti dalla costa adriatica. In Continua

Il petrolio ha invaso il Po

Una settimana nera: stiamo vivendo, ora dopo ora, le conseguenze gravissime dello sversamento di petrolio (più di 600mila litri di idrocarburi) nel fiume Lambro. La massa inquinante ha già raggiunto il fiume Po e sta provocando una devastante catastrofe ambientale. A rischio  la fauna che vive in questi habitat. Il presidente della Regione Emilia Romagna Vasco Errani vorrebbe chiedere lo stato di emergenza: "E' una grave emergenza ambientale, - ha annunciato pubblicamente - abbiamo già messo in allarme la Protezione civile, che sta intervenendo con uomini e mezzi sia sul territorio emiliano sia su quello lombardo". Ed è proprio la Protezione civile dell'Emilia Romagna che ha allertato i Comuni che si affacciano sul Po, in particolare le province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Ferrara, prevedendo che la materia inquinante resterà nel fiume per 5 giorni. Intanto nel territorio lombardo, sono state rinvenute numerose carcasse di anatre e germani. Gli animali sono morti a causa Continua

Riviera romagnola, spiagge pet friendly a rischio

Quali sono le misure da adottare per l'accesso dei cani? Sulla delicata questione si è svolta qualche giorno fa la riunione fra i  rappresentanti dell'associazione animalista onlus Cani d'amare, Carlo Locatelli referente ENPA per la regione Emilia Romagna, Guido Pasi assessore regionale al turismo, Valter Verlicchi e Luciano Giuffrida del servizio turismo e qualità aree turistiche. Il risultato? "Negativo - spiega il presidente di Cani d'Amare - se la Regione conferma l'adozione dell'ordinanza emessa nel 2009 sarà un fallimento. Un passo indietro nel processo di normalizzazione del fenomeno turistico (oltre quello civile) che purtroppo vede un numero crescente di turisti disertare le nostre spiagge perché non consentono l'accesso agli animali. O se anche lo permettono, prevedono un numero limitato di posti". A favore della battaglia condotta da Cani d'Amare si schierano le principali associazioni animaliste italiane come Lega Nazionale per la Difesa del Cane, Aidaa, Dogwelcome, Enpa. Continua

Spiagge Pet Friendly

Pubblichiamo qui di seguito la lettera inviataci da Boris Nicoletti, gestore di Fido Beach e presidente dell'associazione Emilia Romagna  Cani d'Amare che raggruppa le principali spiagge dog friendly della regione: Carissimo Pethotels.it, La nostra mission è quella informativa eticamente impegnata: siamo infatti sostenuti attivamente dalle principali associazioni animaliste nazionali, quali ENPA, LNDC, DOG WELCOME e AISAD, nello sviluppo di diversi momenti e manifestazioni al fine d'informare e sostenere realtà quali canili, pensioni, etc. Ricordo che la scorsa ordinanza balneare della regione Emilia Romagna, prevedeva tra le tante limitazioni, che le spiagge che volessero attrezzare uno spazio cinofilo dovessero distare dalla concessione adiacente non meno di 10 metri. Come si può ben immaginare, l'applicazione di tale norma significava la quasi totale chiusura dei suddetti spazi, invalidando di fatto la opera decennale di operatori sensibili al problema dell'abbandono etc... Abbiamo Continua