A Natale, NON regalate un animale

Danilo Mainardi, etologo e docente all'Università Ca' Foscari di Venezia, sostiene che, in vista del Natale, non si dovrebbero regalare animali. Molti cuccioli di animale che vengono donati finiscono per essere abbandonati o uccisi. La cosa migliore sarebbe quella di adottarli qualora ci sia la possibilità di poterli accogliere nella propria famiglia con la convinzione che un animale è un impegno per la vita. Ma le buone intenzioni non bastano. Ecco che Aidaa ha iniziato da ieri la campagna di raccolta di firme per chiedere al governo di impedire che vengano messi in vendita animali nei negozi, durante le feste (fino al 31 gennaio) Per votare clicca qui "Il nostro obbiettivo con questa raccolta di firme natalizie per chiedere il divieto di vendita dei cuccioli di animali nei giorni di Natale è quello di sensibilizzare sia il governo chiedendogli di attuare questa nostra proposta - dice Lorenzo Croce presidente di Aidaa - ma anche di sensibilizzare l'opinione pubblica affinché in Continua

Torino s’illumina di speranza: fiaccolata in difesa degli animali

E' Natale per tutti! Anche per gli animali che, durante le festività, si ritrovano sulla nostra tavola imbandita a festa, sottoforma di pietanze. Per tutelare gli animali, si  celebra una grande fiaccolata a Torino. L'appuntamento è per sabato 11 dicembre alle ore 16 in piazza Castello (angolo via Garibaldi). Il corteo animalista percorrerà le vie del centro. Partecipano all'evento le più importanti associazioni come LAV, OIPA, OLTRE LA SPECIE, VEG FESTIVAL E VITA UNIVERSALE. Marcello dell'Eva, presidente  Movimento Vegetariano,  esorta a partecipare numerosi: "Gli animali non hanno una voce, nella nostra società sono considerati fonti di guadagno e per questo trattati al pari di oggetti inanimati. Soffrono negli allevamenti intensivi dove non possono vivere nemmeno l'ombra della vita che avrebbe previsto per loro la natura. Stipati nei camion arrivano al macello sfiniti e doloranti per poi essere fatti a pezzi ancora semivivi e poi venduti per il piacere del palato degli uomini. Continua

L’albero di Natale più grande del mondo

E' realizzato sulle pendici del monte Ingino, a ridosso di Gubbio, la città legata a San Francesco, il santo protettore degli animali. L'albero di Natale più spettacolare: ben 250 punti luminosi di colore verde, per un'altezza di 650 metri con il corpo centrale disseminato di oltre 300 luci multicolore. In cima brilla una stella ampia mille metri quadri. L'accensione avverrà la sera del 7 dicembre presso il piazzale del hotel Beniamino Ubaldi. Durante le feste natalizie, decine di migliaia di turisti si recano a Gubbio per ammirare l’albero di Natale. Il comitato Albero di Natale Città di Gubbio invita gli eugubini e non solo a partecipare all'accensione. Ecco il programma: Ore 18:30 Arrivo ospiti Ore 19:00 Ingresso del corteo storico annunciato dallo squillo delle chiarine Ore 19:10 Saluto del Presidente dell'Albero di Natale, saluto del Sindaco e di vari personaggi istituzionali Ore 19:30 Collegamento via internet con eugubini residenti in vari continenti. Ore 19:45 Esibizione Continua