Black Cat Parade.

La manifestazione, curata da Pethotels.it e dedicata ai gatti neri, si articola in due giornate all'insegna del divertimento. L'obiettivo è quello di liberare i nostri amici pelosi dell'etichetta di sfortuna che si portano addosso da illo tempore. Altro che sfortunati, i gatti neri e i loro proprietari che parteciperanno ai vari contest si porteranno a casa ricchissimi premi. Sabato 2 novembre alle ore 15 c'è il Gattoraduno nella splendida cornice di Italia in Miniatura, il parco tematico di Rimini che allestirà un red carpet (anzi, un cat carpet) e postazioni per gli iscritti. Una giuria di esperti individuerà il vincitore che sarà premiato il giorno successivo (domenica 3 novembre a Riccione). Il primo premio è un weekend per due persone col gatto al Park Hotel Faloria, accogliente albergo 4 stelle di Cortina. Domenica 3 novembre alle ore 15:30 nel cuore di Riccione (intersecazione fra viale Ceccarini e viale Dante) si svolgono altri due simpatici eventi dedicati al gatto nero: Continua

Salvati 71 gatti neri

Nell'ambito degli interventi realizzati dall'Aidaa fra la notte del 31 ottobre e il 1° novembre, sono stati messi in salvo ben 71 gatti neri. In tutta Italia, oltre 400 volontari di questa associazione che difende gli animali e l'ambiente hanno lavorato in zone a rischio (boschi, cimiteri, campagne e ruderi) per contrastare il fenomeno dei riti satanici. Ecco le regioni in cui i volontari sono stati maggiormente impegnati: Lombardia, Piemonte, Toscana, Umbria, Emilia, Veneto e Lazio. In particolare sono state messe in fuga persone mentre compivano il rito sacrificale nel Varesotto, in provincia di Sondrio, nelle zone di Acqui e Val Pellice in Piemonte. Sventati i sacrifici che si compivano nell'area di Ciampino e lago di Bolsena nel Lazio. Intercettati gruppi satanici vicino Narni in Umbria. E a Lazise in provincia di Verona, così come a Carpi in Emilia. Aidaa ha fondato l'Osservatorio nazionale antisfiga, strumento per tutelare e salvare i gatti neri. Si ricorda che il prossimo Continua

L’osservatorio nazionale antisfiga

Halloween, al via le ronde animaliste per la difesa dei gatti neri. L'iniziativa è promossa dall'Aidaa che già da tre anni festeggia il 'gatto nero day' il 17 novembre. La notte del 31 ottobre, in tutta Italia, i volontari e gli amanti degli animali che abbracciano questa campagna in difesa dei gatti, specie quelli neri, controlleranno che non si verifichino riti di cattura, tortura e uccisione dei gatti. Il presidente Aidaa Lorenzo Croce combatte contro il rapimento di questi animali, simbolo di superstizione e di cattive credenze. Aidaa dichiara che sono circa 30mila le uccisioni di gatti neri all'anno. La notte di Halloween il massacro si ripete, per la celebrazione di riti macabri ad opera di sette e gruppi esoterici. Chiunque voglia segnalare siti a rischio, può contattare l'osservatorio nazionale antisfiga e per la tutela del gatto nero, strumento di monitoraggio creato da Aidaa per schedare ed eventualmente denunciare coloro che torturano e uccidono questi felini. Continua