Cane e gatto, quanto ci costa mantenere il nostro amico a 4 zampe?

Quanto costa accudire e nutrire un gatto? E un cane? ecco l'indagine che fa i conti in tasca agli Italiani pet friendly.  Sono all'incirca 550 euro per un felino e quasi 1500 euro per un cane di taglia media, i soldi destinati al mantenimento degli animali domestici nell'arco di un anno. Le cifre si riferiscono al 2010 che rispetto all'anno precedente vede un'impennata dell'8%. Carlo Pileri, Presidente Adoc dichiara che “occuparsi di un cane costa, in media, 1466 euro all’anno, pari a una mensilità di stipendio, tra alimenti, accessori e spese mediche mentre per un gatto si spendono poco meno di 550 euro all’anno. Rispetto al 2009 gli aumenti maggiori si registrano per le scatolette, +10% per quelle dei felini, +12,5% per i migliori amici dell’uomo. Stabile il costo della toletta, sono invece in rialzo i costi degli antiparassitari (+8%) e delle visite mediche di routine, cresciute del 3,3%. La spesa è aumentata in media del 62% dall’introduzione dell’euro, circa il 6% Continua

Comunicane, al via una serie di incontri dedicati agli amici a 4 zampe.

Riccione si distingue da sempre per essere una città pet friendly: dai parchi cittadini agli hotel per animali, la perla verde dell'Adriatico sostiene tante iniziative a favore degli amici a 4 zampe.   Comunicane è un ciclo di incontri gratuiti per la cura del cane e del gatto. All'iniziativa partecipano la direzione sanitaria del canile intercomunale di Riccione, i rappresentanti dell'amministrazione comunale e delle associazioni di volontariato "e l'uomo incontrò il cane" K. Lorenz ed Explora. Programma incontri novembre 2010 a Riccione mercoledì 24  ore 21:00 - al centro Buon vicinato 'Amici del Parco' al piano terra della casa colonica nel Parco della Resistenza; giovedì 25 ore 21:00 - al centro Buon vicinato 'Raibano'presso il Parco di via Falconara in località Raibano; lunedì 29 ore 21:00 - Al centro dell'associazione di Buon vicinato 'Bocciofila Fontanelle Insieme' al Parco di via Turati; martedì 30 ore 21:00 - Al centro del gruppo Buon vicinato di via Ortona Continua

Anagrafe felina, il microchip non è ancora obbligatorio

Pethotels segnala una notizia importante a tutti i proprietari di felini. Anche se i gatti possono essere registrati all'anagrafe felina, la prassi non è ancora resa obbligatoria. La banca dati informatizzata è uno strumento importante per il censimento di questi animali, per contrastare l'abbandono e facilitare il ricongiungimento a seguito di uno smarrimento. Per inserire il microchip sottocutaneo non occorre eseguire l'anestesia. Chiunque sia interessato a registrare il proprio gatto può rivolgersi a un veterinario che aderisce all’anagrafe per l’identificazione, è sufficiente cercarlo su Anagrafenazionalefelina.it    Finora i felini «microchippati» sono 29 mila su una popolazione che oscilla dai 6 agli 8 milioni di gatti. L’Anagrafe Nazionale Felina è uno strumento utile per il: gatto di proprietà gatto delle colonie feline gatto già microchippato ma non registrato in alcuna banca dati anagrafica gatto già microchippato e registrato in una anagrafe non Continua

In viaggio a 6 zampe

Le vacanze sono alle porte e quando ci si mette in viaggio con il proprio amico fidato, è utile sapere in che modo viaggiare in totale sicurezza e comodità. Prima di tutto serve un trasportino. Utilissimi quando si viaggia in auto e obbligatori per i viaggi in aereo, per il quali devono avere le caratteristiche stabilite dalla International Air Transport Association, ovvero l’omologazione IATA. Forme e colori a parte, nella scelta è fondamentale che il trasportino permetta un'ottima ventilazione e sia facilmente lavabile o smontabile. È importante che abbia abbastanza spazio per permettere all’animale di sedersi e sdraiarsi, ma non troppo per evitare che possa essere scosso da una parte all’altra. zooplus offre trasportini rigidi e pieghevoli, pratici e resistenti, dotati di rotelle e maniglia per agevolarne il trasporto e forniti di ciotoline e porta snack per essere ancora più accoglienti. Prima di affrontare lunghi spostamenti, è saggio abituare il cane o il gatto al nuovo Continua

Spot contro l’abbandono degli animali

Va in onda in questi giorni lo spot televisivo contro l'abbandono degli animali: cane e gatto in vacanza, accolti a braccia aperte nelle strutture turistiche pet friendly. Il cartoon è stato realizzato dal Ministero del Turismo. Se viaggiate in treno, sappiate che sui convogli delle Ferrovie dello Stato gli animali di piccola taglia non pagano il biglietto sia in prima che in seconda classe. Idem per i cani guida per non vedenti. Quando acquisterete il vostro biglietto, ricordate di mostrare il certificato d'iscrizione all’anagrafe canina del vostro amico peloso. Il documento va esibito anche al controllore durante il tragitto, altrimenti rischiate di scendere dal treno! Modalità di trasporto: cani, gatti e altri piccoli animali viaggeranno all'interno di una gabbietta di dimensioni 70x30x50 (o più piccola). Il contenitore non deve occupare il posto destinato ai viaggiatori bensì va posizionato per terra oppure tenuto sulle ginocchia se si viaggia a bordo di treni effettuati Continua

La Gattaiola

Le belle giornate di sole sono una calamita naturale per i nostri amici felini. Dopo un inverno trascorso piacevolmente a leccarsi i baffi e fare le fusa sul divano di casa, i gatti amano stare all'aria aperta proprio come noi! I vantaggi che ne trae la salute dei nostri a-mici pelosi sono tanti: il movimento li rende più vitali, riduce il rischio di obesità e previene oltre a problemi di tipo fisico, anche l'insorgere di patologie psicologiche.  Trascorrendo ore all’aperto il gatto riesce a soddisfare autonomamente gran parte delle sue esigenze. E' sufficiente dargli l'opportunità di uscire spesso per garantirgli una vita che gli permetta di esprimere al meglio la sua indole naturale. zooplus.it  offre tutto ciò che serve per lasciare scorrazzare il gatto su balcone, terrazzo e giardino, senza preoccupazioni. Oltre alle reti di protezione per finestre, indispensabile è soprattutto la gattaiola, una piccola porta basculante, che s'installa sui vetri o sulla porta di casa. Una Continua