Asiago redige un manifesto a favore dell’orso Dino.

Sul sito del turismo del Comune di Asiago, si legge che "L'orso bruno, considerato da una direttiva CEE una specie di interesse prioritario, dalla fine dell'800 era di fatto scomparso dall'Altopiano di Asiago. Oggi, grazie alla straordinaria integrità del nostro ambiente, l'orso è tornato a popolare le nostre montagne. Il messaggio che l'Assessorato al Turismo di Asiago lancia con questa campagna pubblicitaria é quello di invitare i turisti a venire ad Asiago proprio per la ricchezza naturale che presenta il territorio, un ambiente incontaminato, unico nella sua conformazione orografica e paesaggistica che vuole divenire la metà privilegiata per chi intende immergersi nella natura, magari con l'emozione di incontrare l'orso. La presenza dell'orso ad Asiago non é più un fatto isolato bensì una costante di questi ultimi anni. Segno tangibile dell'adeguatezza del nostro ecosistema verso le esigenze dei plantigradi". Se l'orso Dino fosse trasferito in Slovenia, ne andrebbe della Continua

Fuccelli: si all’orso Dino, no al boicottaggio!

In merito all'ORSO DINO Pethotels ha sentito l'opinione di Stefano Fuccelli, presidente nazionale del Partito Animalista Europeo. L'orso M5 sta facendo parlare di sé, scatenando un polverone mediatico che potrebbe avere ripercussioni anche dal punto di vista economico. "Mi devo limitare ad esaminare il tema sotto un profilo etico e non tecnico, non conoscendo le abitudini e i comportamenti di un orso all'interno della collettività", spiega Fuccelli. Su Facebook, il gruppo che difende l'orso Dino, ha lanciato una campagna di boicottaggio del formaggio Asiago. Potrebbe quest'arma essere efficace affinché l'Orso Dino non venga trasferito in Slovenia? "A mio avviso non è una buona idea boicottare commercialmente dei prodotti locali ciò alimenterebbe maggior attriti e contrasti, viceversa potrebbe essere un'iniziativa valida quella di associare la presenza dell'orso Dino con il formaggio Asiago, applicandosi un minimo potrebbe nascere un ottimo spot pubblicitario". Gli amici Continua

ConcOrso Dino. Pethotels Ama chi Ama gli animali

Sul monte Corno, nel vicentino, vive un certo Dino Innamorato e molto affamato L'orso gioca a nascondino Durante il giorno sfugge allo sguardo Ma nella notte si fa gagliardo! Cerca l'anima gemella ma s'imbatte nell'asinella... L'orso Dino (chiamato così in onore dello scrittore-giornalista Dino Buzzati) proviene dalla Slovenia ma si è stanziato sui monti Lessini. Questo esemplare è piuttosto giovane ed è in cerca di una femmina per l'accoppiamento. Dino preferisce le prede mansuete come asini, polli e conigli che sbrana con estrema facilità nelle stalle dei contadini della zona. Sui monti vicentini e veronesi l'opinione pubblica si è divisa: c'è chi vorrebbe fucilarlo, ma c'è anche chi lo sostiene. Come la comunità su Facebook intitolata "l'orso Dino deve vivere!!!" che conta oltre 9 mila fans!    PETHOTELS il sito che AMA chi AMA gli animali, lancia il concorso Pensieri, versi e brevi racconti - Dino non è un assassino!  Lasciate le vostre 'impronte' sui misteri della Continua