Comunicane, al via una serie di incontri dedicati agli amici a 4 zampe.

Riccione si distingue da sempre per essere una città pet friendly: dai parchi cittadini agli hotel per animali, la perla verde dell'Adriatico sostiene tante iniziative a favore degli amici a 4 zampe.   Comunicane è un ciclo di incontri gratuiti per la cura del cane e del gatto. All'iniziativa partecipano la direzione sanitaria del canile intercomunale di Riccione, i rappresentanti dell'amministrazione comunale e delle associazioni di volontariato "e l'uomo incontrò il cane" K. Lorenz ed Explora. Programma incontri novembre 2010 a Riccione mercoledì 24  ore 21:00 - al centro Buon vicinato 'Amici del Parco' al piano terra della casa colonica nel Parco della Resistenza; giovedì 25 ore 21:00 - al centro Buon vicinato 'Raibano'presso il Parco di via Falconara in località Raibano; lunedì 29 ore 21:00 - Al centro dell'associazione di Buon vicinato 'Bocciofila Fontanelle Insieme' al Parco di via Turati; martedì 30 ore 21:00 - Al centro del gruppo Buon vicinato di via Ortona Continua

A CUCCIA! Conoscere, educare e capire il Cane

Il noto parco acquatico Oltremare di Riccione, mille ne fa e mille ne pensa. ll Dipartimento Didattico Scientifico di Oltremare, infatti, propone anche quest'anno il programma interattivo A CUCCIA! Conoscere, Educare e Capire il Cane. L'iniziativa, realizzata in collaborazione con A.P.N.E.C. (associazione professionale nazionale educatori cinofili) e WHY NOT DOG? (associazione cinofila) è dedicata totalmente al rapporto con i cani. Un'intera giornata, dalle ore 11.00 circa alle ore 17.15, trascorsa insieme a professionisti del settore per imparare a conoscere, capire e educare il cane, il migliore amico dell'uomo; un programma educativo e coinvolgente grazie al quale si può insegnare al proprio amico a 4 zampe, attraverso il gioco e le coccole come si fa a "stare al mondo". Le attività  svolte durante A Cuccia!, hanno contenuti sia teorici che pratici. I contenuti teorici (evoluzione, biologi e comportamento), sotto la supervisione dei biologi del Dipartimento Didattico Scientifico Continua

Riserva Naturale Statale Gola del Furlo

Non sono solo i 3.600 ettari di boschi, pascoli e cime incontaminate a rendere affascinante questo parco naturalistico situato nel territorio della provincia di Pesaro e Urbino. Non sono nemmeno le querce, il carpino nero, gli aceri, sorbi e ornielli ad ammantare di verde le pareti rocciose della gola, che si snoda silenziosamente lungo il corso del fiume Candigliano. Non è solo la vegetazione, dunque, ma anche la fauna che qui trova rifugio, nascondendosi fra i cespugli e roveti, che rende speciale questa riserva naturale, riccha di specie animali e vegetali davvero singolari. Accanto ai parchi regionali del San Bartolo (1.600 ettari) e del Sasso Simone e Simoncello (5.000 ettari), ecco la "Riserva naturale statale del Furlo", di recente istituzione. Qui, fra la vegetazione lussureggiante e il tranquillo scorrere del tempo, vivono lupi e caprioli, daini e cinghiali. In perfetto equilibrio, troviamo l'aquila reale e il falco pellegrino, il gufo reale e la rondine montana, il picchio Continua