Una vacanza economica? Pethotels ti consiglia i campeggi che accettano animali.

 Si avvicinano le vacanze, quest'anno si tira un po' la cinghia, ma non vuoi proprio rinunciare ad un po' di relax e di divertimento. Inoltre, se hai un cane o un gatto, difficilmente riuscirai a separartene, anche solo per pochi giorni. Fufi o Bobi sono ormai diventati parte dalla famiglia, e anche loro hanno bisogno di correre felici sull'erba o su una spiaggia, specie se sono stati confinati per tutto l'inverno in un appartamento. Fortunatamente le possibilità di trascorrere una vacanza all'insegna della natura, senza allontanarti dal tuo compagno a quattro zampe, sono tante. Una su tutte: i campeggi per cani e gatti.   Sono sparsi in tutta Italia, permettono di prendere e partire, prenotando anche solo una settimana prima della partenza e, cosa molto importante, permettono di risparmiare qualche eurino.   Molti campeggi che accettano animali domestici si trovano in bellissime zone turistiche, come Vieste, sul Gargano, Cagliari, in Sardegna, oppure Continua

Ti piacerebbe lavorare con gli animali?

Per gli amanti degli animali interessati a trasformare la propria passione in opportunità di lavoro, Pethotels segnala il corso di pet therapy che avrà inizio domenica 4 marzo 2012 a Pozzo d'Adda. Per conoscersi e passeggiare in compagnia dei nostri amici a 4 zampe, non mancate all'open day domenica 12 febbraio alle ore 14.30 ad Alzate Brianza in provincia di Como (via Pertini). Sarà offerta una tazza di tè all'Ablife Cafè, un'occasione per chiaccherare insieme di pet therapy (approccio cognitivo e zooantropologico). Il corso si svolge in tredici giornate formative teorico-pratiche per un totale di 100 ore. Le lezioni (dalle 9 alle 18) avranno luogo presso Eco Parco Canile, Pozzo d'Adda (MI). Chiunque fosse interessato può contattare manuela.molteni@spaziopernoi.it oppure inviare un sms al 347.0007699 Cerca un hotel pet friendly su pethotels Continua

Ben 120mila animali acquistati per Natale.

Un pò di tempo fa avevamo pubblicato un post dal titolo 'A Natale non impacchettare un cucciolo di animale'. Come non detto! Secondo l'AGI gli italiani non rinunceranno a mettere sotto l'albero cani, gatti e tartarughe. Nonostante il nostro appello abbia riscosso consenso e sostegno da molti utenti online, purtroppo ci sono tante persone che considerano gli animali domestici alla stregua di oggetti. Ecco i numeri da brivido: "Tra i 20 ed il 25.000 cuccioli di cane, circa 10.000 gatti, 20.000 uccelli, 4.000 animali esotici, 5.000 conigli, un migliaio di furetti e almeno 30.000 tartarughe d'acqua, per un totale di quasi 120.000 animali e cuccioli di animali" che sono stati acquistati in questi giorni prima di Natale. A tutti coloro che hanno comprato animali da regalare, non ci resta che augurare di non abbandonarli alla prima difficoltà, neppure alla seconda, alla terza, alla quarta... Buon Natale a 4 zampe Continua

Halloween, pericolo per gatti

Halloween è alle porte. E, i gatti neri potrebbero passare momenti critici. In America per evitare che i mici siano utilizzati in riti satanici, è vietata l'adozione di gatti neri nei giorni precedenti la festività dei morti. In Italia? La situazione non è migliore: si calcolano, infatti, 25 mila uccisioni all'anno. Oltre all'impiego nei sacrifici horror, i gatti vengono ammazzati per la loro pelliccia.  Pethotels suggerisce di tenere il vostro gatto a casa, in questi giorni. E' ancora radicata purtroppo l'antica e nefasta credenza che i gatti neri siano gli animali delle streghe e che siano simbolo di sfortuna! Perfino nel film 'I Puffi', accanto al cattivo Gargamella, c'è una cattivissima Birba, il micio dispettoso e affamato di ometti blu. Se avete un gatto nero, inviateci la sua foto a info@pethotels.it la pubblicheremo sul portale, in un album-simbolo di amore e tutela per questi animali innocenti. Continua

Animali nel mirino.

Non parliamo di caccia. Ma di un nuovo e interessante concorso fotografico dedicato a  tutti gli appassionati di fotografia e animali. Pethotels segnala il Concorso "Animali nel mirino". E' possibile inviare le opere dal 6 ottobre al 5 dicembre 2011. Se siete interessati a partecipare, inviate le immagini che ritraggono animali esotici nei loro habitat naturali oppure animali domestici negli ambienti dove sono protagonisti e attori di scene familiari di vita vissuta insieme all'uomo (Fonte: Bludigitale.it) Al concorso 'Animali nel mirino' possono iscriversi tutti i fotografi dilettanti e professionisti.  Classifica Finale di Giuria Tecnica Saranno premiate le prime tre opere delle rispettive sezioni colore, bianco e nero, elaborazioni fotografiche, valutate esclusivamente dalla giuria tecnica composta da artisti, fotoamatori, fotografi professionisti. Classifica Finale Communty si aggiudicano il premio le prime tre opere delle sezioni colore, bianco e nero, elaborazioni fotografiche, Continua