Pethotels vi consiglia hotel di lusso per vacanze a sei zampe.

Tutti amano le vacanze, molti amano trascorrerle in famiglia: sono occasioni per stare insieme, ritrovarsi e passare piacevoli momenti con i propri cari e perché no, con i propri amici a quattro zampe. Ma per rendere i soggiorni davvero speciali è necessario scegliere le migliori strutture in cui alloggiare, ricche di comfort: se questo è vero per l'umano lo è anche per l'animale. E quando le due cose si fondono insieme cosa c'è di meglio di un hotel di lusso con i servizi più esclusivi per chi viaggia in compagnia dei propri pet? Se non sapete quali scegliere, seguite i nostri suggerimenti. Per chi desidera trascorrere del tempo in una località dai paesaggi suggestivi, la vostra meta ideale sono le Dolomiti. In questo incantevole scenario troverete ad accogliervi il Park Hotel Faloria, l'albergo a quattro stelle situato a Cortina d'Ampezzo. Con la possibilità di scegliere tra le sue 31 suites, caratterizzate da elementi tradizionali dell'architettura locale, i sapori Continua

Pethotels vi consiglia le migliori spiagge pet friendly per le vacanze.

Per molti il mese di agosto è il più atteso dell'estate, quando finalmente arriva il momento di concedersi un po' di riposo durante le tanto desiderate ferie. E perché non farlo con Fido? Sicuramente molti di voi staranno già preparando la valigia mentalmente: qual è la vostra meta? Ovunque scegliate di andare portare con sè il proprio amico a quattro zampe potrebbe essere un problema, soprattutto per quel che riguarda la ricerca di una struttura adeguata pronta ad accogliere entrambi. Vi piace il mare? Noi vogliamo aiutarvi, indicandovi alcune delle migliori spiagge pet friendly d'Italia, che potete trovare sul sito web Pethotels.it. Se sognate la costa ligure e un luogo dove schiacciare lunghi pisolini in compagnia di Fido, la vostra spiaggia ideale è Baba Beach: l'incantevole arenile si trova ad Alassio, in provincia di Savona, ed è una delle strutture balneari più lussuose e attrezzate d'Italia. Al suo interno troverete la Terrazza Snoopy, un piccolo angolo di Continua

La Notte Rosa è pet friendly

Fra gli eventi animal friendly della Notte Rosa che si svolge il primo weekend di luglio sulla Riviera romagnola (venerdì 1, sabato 2 e domenica 3), segnaliamo: il Pinguino Rosa presso l'Acquario di Cattolica che ospita appunto i pinguini dei climi temperati all'interno di un grande exhibit a loro dedicato. Per il Capodanno dell'estate, l'Acquario di Cattolica accenderà un gigantesco Pinguino di oltre 10 metri  collocato nell'area verde del parco, che brillerà di luce rosa intermittente (a basso consumo).   Il Maxi Pinguino rosa resterà acceso dalle ore 21 alle ore 24 di venerdì 2, sabato 3  e domenica 4 luglio 2010! Entrata libera area esterna Acquario di Cattolica A Cervia, venerdì 2 luglio la manifestazione è Farfalle in Rosa! Presso la Casa delle Farfalle & Co.  alle ore 18.00 si svolge la visita guidata alla serra delle farfalle tropicali. Per l'occasione sarà servito un “Aperitivo in rosa” nel parco del centro. La partecipazione è gratuita per tutte Continua

Booking per hotel pet friendly

Finalmente arriva sul mercato il sistema di prenotazione online a 4 zampe. Un importante strumento di lavoro per tutti gli operatori turistici pet friendly: GUEST srl l'azienda riccionese che ha fondato il portale nazionale www.pethotels.it ha creato un nuovo ed efficiente programma per la ricerca e la prenotazione on line. Si tratta di GUESTBooking indispensabile per hotel, agriturismi, bed & breakfast e campeggi che consentono l'accesso agli animali d'affezione (cani, gatti, furetti, etc;) a seconda della taglia.  GUESTBooking si adatta perfettamente a qualsiasi portale turistico o sito web.   Dalla lunga collaborazione con gli albergatori pet friendly nasce questo software in grado di soddisfare le loro esigenze e quelle del mercato turistico in generale. Facilissimo da utilizzare, GUESTBooking è GRATIS! E' possibile provarlo senza alcuna spesa per sei mesi.  E' sufficiente  andare su www.guestbooking.it e compilare un form con i dati richiesti per avere la demo! Finalmente Continua

Vivisezione, no al 5 per mille alle associazioni che fanno esperimenti sugli animali

In occasione della settimana nazionale a difesa degli animali da laboratorio, Agire Ora Network lancia un appello: No al 5 per mille alla vivisezione! Le più conosciute associazioni che finanziano la ricerca, permettono di effettuare esperimenti sugli animali, in poche parole fanno vivisezione. Esistono validi presupposti per cui lo studio sugli animali non porta al successo una volta applicato agli uomini. E' invece auspicabile l'applicazione di nuovi metodi sostitutivi. Pethotels pubblica qui di seguito una tabella che riporta i dati inerenti al 2007 (Fonte: sito dell'Agenzia delle Entrate) sulla raccolta fondi tramite 5 per mille.   Settore sanità Posizione  Destinatario  N. preferenze  Stima in euro  1 nessuna preferenza 1.700.000 17 milioni 2 Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro 199.990 2 milioni 3 Fondazione Centro S. Raffaele del Monte Tabor 142.784 1,4 milioni 11 Fondazione Italiana Sclerosi Multipla onlus 15.108 150 mila 30 Istituto Continua

Cane & Cioccolato

Il giorno di Pasqua è il più dolce dell'anno: bambini e adulti scartano le deliziose uova. Perfino gli anziani dimenticano per un giorno i tassi di glicemia e si lasciano inebraiare dal gusto del cacao. Resta Fido a guardarvi con supplichevole sguardo. Vi sta chiedendo di poter condividere questo piacere del palato.  Nei casi peggiori, Fido si lancia lesto su pezzi di cioccolato caduti accidentalmente dalle mani dei bambini, divorandoli. Così come gli ovetti di cioccolato ingurgitati con tutta la carta colorata. Ma non lasciatevi impietosire e ricordate che il cioccolato è nocivo per tutti i cani, contiene infatti la teobromina (stimolante naturale trovato nella fava di cacao) che colpisce il sistema nervoso centrale e muscolo cardiaco. Gli effetti sono vomito, diarrea, aumento dei battiti cardiaci, aritmie, agitazione, iperattività, tremori, eccessiva minzione. Nei casi più gravi Fido può essere soggetto a crisi di ipertensione arteriosa e convulsioni e morte. Se desiderate Continua