Whole Pet Kitchen, il ristorante che serve cani e padroni

Gli animali sono parte integrante della nostra quotidianità, per questo sempre più spesso si sente parlare di servizi pensati su misura per loro. Oggigiorno infatti succede spesso che chi ha un amico a quattro zampe senta l'esigenza di portarlo con sé ovunque, in spazi che consentano di accogliere anche animali. Se molti servizi si sono già adattati a questo tipo di richiesta, altri hanno cercato di fare un passo in più venendo incontro agli amanti degli animali. Le iniziative pet friendly sono sempre più numerose. Da tempo ormai il nostro portale raccoglie le indicazioni per raggiungere diversi tipi di strutture per animali o pronte ad accoglierli, ma il desiderio di venire incontro ai pelosi non è diffuso solo a livello nazionale, ma in tutto il mondo. Così è sempre più comune sentire parlare di boutique e hotel per cani, centri musicali per gatti e altri luoghi su misura per pet. Tra questi, uno dei progetti più interessanti dell'ultimo periodo è senza dubbio Continua

#riccione4pet ha il suo primo vincitore: Sabina Artoni.

Si è concluso il 15 novembre 2013 il gioco online #riccione4pet. In tanti hanno partecipato, pubblicando la foto del proprio amico a quattro zampe (ma non solo) sulla pagina facebook di Pethotels – Viaggiare con animali, inserendo gli hashtag #dolcericcione, #pethotels, #riccione4pet. Solo una però si è aggiudicata il primo premio: Sabina Artoni con il suo bellissimo pastore tedesco Akim. In palio: un soggiorno a Riccione di una notte, in modalità b&b all'hotel Clipper. Ma i premi non finiscono qui: per chi abita nei pressi di Riccione,domenica 22 dicembre dalle ore 16 alle 18 in piazzetta del Faro, lungo viale Ceccarini, verrà allestito un allegro shooting fotografico dedicato alla coppia umana-animale. Tra quelli che vorranno lasciarsi immortalare sullo sfondo in tema natalizio, verranno estratti alcuni premi, fra cui cesti con alimenti e accessori per i gli amici pelosi. Inoltre, grazie alla collaborazione Animal Cocktail, il dottor Davide Paolucci, medico veterinario, Continua

Non stressate fido!

Secondo una ricerca effettuata dall'associazione Earth, il 40% dei cani domestici risulta essere stressato. Di fronte a questo problema le questioni sono due: come fare a capirlo e perchè succede. Quindi, di conseguenza, come evitarlo. Capire se Fido è stressato non sempre risulta essere un'operazione facile. Bisogna prestare particolare attenzione al suo comportamento e ai suoi atteggiamenti, specie se inusuali o diversi dal solito. Ogni animale reagisce in modo diverso allo stress. Tutto va rapportato al normale comportamento del vostro cane. Alcuni diventano più attivi, altri al contrario hanno bisogno di attezioni. Se fido vi sembra meno interessato a giocare e tende a starvi più vicino, probabilmente è indice che qualcosa non va. Vi sta dicendo che si sente sicuro e tranquillo solo avendovi a stretto contatto. Anche il fatto che abbai più del solito potrebbe essere un segnale, o che inizi a scavare buchi in giardino. Prestate attenzione se risulta essere più aggressivo Continua

Raduni cinofili

Pethotels segnala un'importante esposizione dedicata ai nostri amici a 4 zampe: appuntamento a Padova dove si svolge sabato 21 e domenica 22 gennaio l'esposizione internazionale organizzata dal Gruppo Cinofilo Padovano nei padiglioni di PADOVAFIERE. Possono partecipare cani da pastore e bovari (escluso bovari svizzeri), terriers, bassotti, cani di tipo spitz e tipo primitivo, segugi e cani per pista di sangue, cani da ferma, cani da riporto, da cerca e da acqua, golden retriever, labrador retriever, cocker spaniel inglese, cocker americano. In occasione di questo raduno, Pethotels suggerisce agli albergatori e agli operatori turistici di registrasi gratis sul suo portale. E' facile e intuitivo, basta cliccare qui e seguire la procedura step by step. Chi cerca un hotel pet friendly a Padova e zone limitrofe sul sito Pethotels.it potrà visualizzare la tua struttura e contattarti per riservare una camera o chiedere maggiori informazioni. Approfitta di questo prezioso servizio. E' gratis! Continua

Canili, date il vostro contributo.

Natale è appena terminato, spero che qualcuno di voi sia andato in visita al canile della propria città. Non tutti possono adottare un cane o un gatto ma molti possono portare cibo, medicinali e coperte ai volontari che si occupano di gestire queste strutture. Alle volte basta anche qualche carezza, una passeggiata, un momento da condividere con queste creature che hanno alle spalle storie tristi e di maltrattamenti. Se non l'avete fatto, niente di grave! Recuperate il tempo perso e contattate le associazioni animaliste della vostra zona per chiedere cosa potete fare per alleviare anche se di poco la vita degli orfani pelosi. Per trovare l'elenco aggiornato delle varie sedi su tutto il territorio nazionale, clicca qui. Raccontateci le vostre esperienze sul Blog di Pethotels! Continua

Sciopero della fame e proteste contro Green Hill – l’appello di Pethotels

Pethotels non può restare indifferente - non lo è mai stata - alla protesta di chi vorrebbe chiudere il canile lager di Montichiari. Stiamo parlando di Green Hill, anche se sarebbe meglio ribattezzarlo Green Hell perché è un vero e proprio inferno per i beagles che vengono allevati al suo interno. E' un inferno anche per tutti quelli che amano gli animali e stanno lottando perché questa fabbrica di inciviltà chiuda definitivamente i battenti. Pethotels è vicino agli attivisti che in questi giorni stanno protestando e scioperando con il digiuno di fronte ai cancelli del municipio di Montichiari. Si tratta di un gruppo di volontari del coordinamento "Fermare Green Hill".  Ti invitiamo a lsciare un pensiero di sostegno agli attivisti nella sezione dedicata ai commenti. Continua