Happy Birthday

Pethotels augura buon compleanno a zooplus e ai suoi amici animali. L'azienda compie tre anni il 18 settembre ma festeggia per tutto il mese con tante promozioni riservate a cani, gatti, roditori e piccoli mammiferi, uccelli, rettili, cavalli e acquaristica! Zooplus offre un sito divertente e facile da navigare dedicato al mondo degli animali domestici. Dalla cuccia per cani al tiragraffi, dagli snack per gatti ai mangimi per pesci, dalle mangiatoie agli acquari, zooplus vanta un assortimento in continuo ampliamento con oltre 6.000 prodotti delle migliori marche. Da 3 anni zooplus lavora con impegno ed entusiasmo per far sì che gli acquisti online di tutti gli amanti degli animali risultino sicuri, comodi e senza stress, regalando loro più tempo da dedicare ai propri amici domestici. Sabato 18 settembre si celebra il terzo anniversario: preparatevi a respirare aria di festa! Tutto il mese sarà costellato da esileranti sorprese pensate per garantirvi il massimo della convenienza e per Continua

Rane transgender

I maschi delle rane perdono la propria virilità e una su 10 si trasforma in un esemplare femminile perché nei testicoli si sviluppano cellule uovo. La scoperta è stata pubblicata sulla rivista Nature: lo studio condotto da un gruppo di biologi californiani dell'Università di Berkley sulle rane pipiens punta il dito contro l'atrazina. Si tratta di un erbicida usato come diserbante nei campi di mais, sorgo e canna da zucchero. La maggioranza delle rane che non sono più capaci di riprodursi muoiono, una piccola parte si trasforma in femmina ma dà alla luce solo rane maschi che tra l'altro non possiedono il testosterone. Il risultato è l'estinzione. E' ormai nota l'elevata tossicità dell'atrazina sugli animali, fortunatamente in Italia e in alcuni stati europei è vietato l'utilizzo fin dal 1992. Purtroppo negli Usa si continua a farne un uso massiccio. L'erbicida infatti ha contaminato campi e bacini idrici. Oltre alle rane modifica i processi ormonali di pesci, anfibi, rettili, Continua

Roma, un talk-show su ‘Pet Therapy e Disabilità’

Nell'ambito dei festeggiamenti del CARNEVALE ROMANO, segnaliamo un evento legato alla Pet Therapy. Lunedì 15 febbraio alle ore 16.30, nel Villaggio della Cultura e della Tradizione, allestito in piazza del Popolo a Roma, si svolge il talk-show: “PET THERAPY E DISABILITÀ”. Un'occasione per discutere dell'ippoterapia, della riabilitazione equestre e dei problemi che impediscono i passaggi legislativi necessari per lo sviluppo di tali attività terapeutiche nel Paese. Al talk-show prenderà parte il senatore Antonio Tomassini. Il Talk show sarà diffuso in diretta nazionale in streaming. Il giorno seguente (martedì 16 febbraio) alle ore 12.30 avrà luogo il dibattito “ETICA E BENESSERE DEL CAVALLO” a cui prenderà parte il sottosegretario Francesca Martini, che ha da poco elaborato una ordinanza per la tutela dei cavalli nei palii. La Pet Therapy è utilizzata con bambini problematici, anziani e disabili fisici e psichici. Grazie al contatto con l'animale, il soggetto acquisisce Continua

Liceo degli animali

Una scuola on line che insegna ad affrontare il divorzio dal punto di vista del pet. Se la coppia scoppia, cane e gatto rischiano di fare una brutta fine: il Tribunale degli Animali e lo Sportello Animali di Aidaa hanno raccolto dati preziosi negli ultimi tre anni. Il risultato? Sono stati tre milioni gli animali domestici che hanno sofferto la separazione di mamma e papà. Solo un milione sono pesci! Per gli altri, la vita in famiglia si è trasformata in trasferimenti in canili e gattili. Oltre a cani e gatti, ci sono mezzo milione di conigli, roditori e furetti, più di 100mila tartarughe di acqua e di terra e 550mila fra pappagalli e altri tipologie di uccelli (fonte: Eurispes). Al di là dei numeri, i casi in cui l'animale soffre sono i continui litigi e l'allontanamento di uno dei due partner. Spesso, l'animale diventa oggetto di ripicche fra i coniugi. Per evitare comportamenti scorretti, l'Aidaa ha fondato il 'Liceo degli animali', un corso on line per aiutare coloro che stanno Continua