Lotta ecologica alle zanzare

I chirotteri urbani contro le zanzare. Una soluzione più efficace e certamente più ecologica delle disinfestazioni urbane. Sempre più città italiane si 'convertono' a questa nuova modalità per la lotta alla zanzara-tigre che tormenta le nostre estati. La città di Venezia comincia la sua lotta bio alle zanzare e agli insetti in generale, impiegando pipistrelli. Il Comune ha infatti deciso di acquistare le bat-box. L'idea di impiegare le cassette è stata lanciata dall’Università di Firenze. I Comuni del Veneto che hanno abbracciato questa modalità sono Treviso, Verona e Vicenza. Un pipistrello riesce a mangiare più di duemila zanzare al giorno. Anzi, a sera! Nonostante il suo aspetto ripugnante, il chirottero è un animale mite e docile. Oltretutto non rappresenta una minaccia per la salute dell'uomo.   Guarda il video di un pipistrello nella sua bat-box Continua

Proteggere gli animali dalle disinfestazioni

Con il caldo arriva la zanzara-tigre e con questa arriva la stagione delle disinfestazioni. Le sostanze inalate dagli animali d'affezione (cani, gatti, criceti, conigli, volatili) hanno effetti dannosi sulla loro salute. La veterinaria dottoressa Federica Bubini Regini, che collabora al progetto Coda Vispa Social Club, il primo social network d’Italia, risponde alle domande relative alla salute dei nostri amici animali, e sostiene che "la nocività dipende dalle sostanze impiegate per la disinfestazione. Bisognerebbe quindi informarsi direttamente da un tecnico addetto a questo procedimento".   Chi possiede una tartaruga di terra in giardino, come può scongiurare che l'animale assuma sostanze velenose anche dopo molti giorni che è stata fatta la disinfestazione? "Evitando di disinfestare un'area che verrà adibita esclusivamente alle tartarughe e tenendola ben recintata". Esistono metodi naturali anti-zanzara tigre che non arrechino lesioni agli animali domestici? "Ci sono Continua

Pipistrelli, i migliori amici dell’uomo e dell’ambiente

Nella cultura europea, il pipistrello ha rivestito un ruolo malefico: la prima associazione fra vampiro e pipistrello nasce nel Settecento. Ma già nel Medioevo, il diavolo sfoderava ali simili a quelle del pipistrello. Oggi, le credenze e le vecchie superstizioni lasciano il posto ad un nuovo significato, in chiave benefica. Impiegare i pipistrelli nella lotta biologica ai parassiti. Lo stanno facendo con successo in Usa. Il pipistrello è in grado di sterminare fino a 10mila insetti al giorno. Ma ha bisogno di una sicura dimora, come pertugi, anfratti, sottotetti. Per questo, è nata la bat-box una specie di cassetta-nido artificiale che gli agricoltori americani hanno installato nei campi. In termini di risparmio, l'impiego di questi animali significa una riduzione importante nella spesa di acquisto di pesticidi. Che si traduce in minore inquinamento del terreno, delle falde acquifere e dei prodotti alimentari. I pipistrelli si nutrono anche di zanzare, potrebbero quindi contrastare Continua